Il sogno di volare di Gustav Mesmer

Voigtländer, Wolfram (2015) Il sogno di volare di Gustav Mesmer. DOI 10.6092/unibo/amsacta/4269. In: Inquietudini delle intelligenze. Contributi e riflessioni sull'Arte Irregolare. A cura di: Tosatti, Bianca ; Ferrari, Stefano. Bologna: Dipartimento delle Arti, pp. 251-265. ISBN 978-88-905224-5-1. In: Quaderni di PsicoArt, (6). A cura di: Ferrari, Stefano. ISSN 2421-079X.
Full text disponibile come:
[img]
Anteprima
Documento PDF
Licenza: Creative Commons Attribution Non-commercial (CC BY-NC 3.0)

Download (3MB) | Anteprima

Abstract

Gustav Mesmer (1903-1994) fu rinchiuso per 35 anni contro la sua volontà in istituti psichiatrici. Spinto dalla sua creatività e dal desiderio di andare oltre le mura che lo separavano dal mondo esterno, sviluppò l’utopia del volo dell’uomo. Disegnò i suoi sogni, costruì biciclette per volare e le provò. Vengono fatte ipotesi sul collegamento psicologico tra vita e arte, e viene affrontata la posizione di Gustav Mesmer nell’Art Brut. Gustav Mesmer (1903 - 1994) has been hospitalized involuntarily for 35 years in psychiatric hospitals. Impelled by his creativity and his wish to overcome the wall between him and the world he evolved the utopia of man’s flight. He painted his dreams, constructed bicycles for flight and tested them. Hypothesis on the psychological connections between life and art are formulated, and the position of Gustav Mesmer within outsider art is outlined.

Abstract
Tipologia del documento
Estratto da libro
Autori
AutoreAffiliazioneORCID
Voigtländer, Wolfram
Settori scientifico-disciplinari
ISSN
2421-079X
ISBN
978-88-905224-5-1
DOI
Data di deposito
29 Mag 2015 08:54
Ultima modifica
21 Ott 2015 09:54
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^