Potere imperiale e leggi barbariche: il Pactus legis Salicae

Marotta, Valerio (2010) Potere imperiale e leggi barbariche: il Pactus legis Salicae. In: RAVENNA CAPITALE Società, diritto e istituzioni nei papiri ravennati (V-VIII secolo), 14-15 maggio 2010, Ravenna.
Full text disponibile come:
[img]
Anteprima
Documento PDF
Download (193kB) | Anteprima

Abstract

Il nucleo più antico del Pactus legis Salicaesi si può, forse, identificare con un atto unilaterale del potere romano, ossia con una lex data. La legge salica proporrebbe, allora, un compromesso tra il costume gentilizio dei Franchi, fondato sulla vendetta, e le esigenze dell’ordine pubblico romano. Attraverso il ricorso a compensazioni determinate da una tariffa o ad altri strumenti di composizione delle liti, il governo imperiale intendeva costringere i suoi laeti barbari a trovare soluzioni pacifiche alle loro controversie. The most ancient nucleus of Pactus legis Salicae can be perhaps identified with an unilateral decision of Roman power that is with a lex data. The lex Salica, in the opinion of Jean-Pierre Poly, suggests a compromise between tribal traditions of Franks, based on revenge, and Roman order. Auctually the Roman government wanted its barbarian laeti to settle without bloodshed their quarrels, using fixed fines.

Abstract
Tipologia del documento
Documento relativo ad un convegno o altro evento (Atto)
Autori
AutoreAffiliazioneORCID
Marotta, Valerio
Parole chiave
Potere imperiale; leges barbarorum; Pactus legis Salicae; Franchi; laeti; ordalia; ordalia delle acque bollenti.
Settori scientifico-disciplinari
DOI
Data di deposito
21 Lug 2010 07:32
Ultima modifica
16 Mag 2011 12:13
URI

Altri metadati

Si autorizzano tutti gli utenti ad accedere gratuitamente all'Opera, a riprodurla, utilizzarla, distribuirla, trasmetterla e mostrarla pubblicamente e a produrre e distribuire lavori da essa derivati, in ogni formato digitale e per una utilizzazione strettamente personale o per finalità didattiche o di ricerca, con espresso divieto di qualunque utilizzo direttamente o indirettamente commerciale. Gli utenti sono altresì autorizzati dal Titolare dei diritti a riprodurre una quantità limitata di copie stampate su carta dell'Opere per il proprio uso personale. In ogni caso dovranno salvaguardarsi i diritti morali dello/gli autore/i dell'Opere, in particolare riconoscendone adeguatamente la paternità.

Statistica sui download

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^