I. Teorie scientifiche post tecnologiche per una auto traduzione letteraria

Tonfoni, Graziella (2012) I. Teorie scientifiche post tecnologiche per una auto traduzione letteraria. [Preprint]
Full text available as:
[img] PDF
Repository staff only
Licence: Creative Commons Attribution Non-commercial

Download (555kB)

Abstract

La autrice dimostra come il progressivo e costante distanziamento dalle sue precedenti opere, e fasi di ricerca, e relativa documentazione della propria indagine scientifica continuativa, sia non solo totale, ma del tutto intenzionale. Il suo procedere nella direzione di una filologia, intersecantesi alla sua stessa composizione scientifica e letteraria, è caratterizzato da un andamento coerente, seppur anomalo, che prevede una durata massima di dodici mesi, per ogni innovazione stilistica, che trasferisce in lingua italiana, dai suoi originali attuali in lingua inglese, o che realizza ex novo direttamente nella composizione dei suoi attuali capitoli, del tutto distinti e distanti dai precedenti per temi stili e finalità. Se infatti in passato la esigenza di fare conoscere intere tratte delle sue opere ed operazioni didattiche era un motivo di identificazione per vasti numeri di suoi allievi ed allieve, lettori assidui, oggi il loro acquisito grado di piena autonomia, e la stabilizzazione assicurata dall' autrice ai suoi classici del pensiero computazionale, le permettono di autorizzare un efficace consolidamento filologico di ognuno dei suoi attuali capitoli in modalità stilisticamente atipiche. In particolare provvedendo lei stessa con una composizione narratologica esplicativa, affianca l' apparato critico al suo testo in fieri, secondo una prassi di autotraduzione dalla lingua italiana, di partenza alla stessa lingua di arrivo ovvero l' italiano, in modo costante. Tale percorso di ecdotica incorporata nel testo, intende garantire la leggibilità semplificata ed al tempo stesso completa e corretta, per quanto riguarda le piste semantiche delle sue composizioni inedite più recenti ( Tonfoni G. 2011-2012). Si tratta di una scelta ecologica rispettosa dell' eccessivo affaticamento dei lettori di suoi capitoli, che, se non da lei stessa resi comprensibili, permangono sovraffollati di congetture estranee, tese a fare diminuire l' impatto bibliografico autoctono delle sue varianti. Una comprensione efficace, verrebbe infatti scoraggiata dalla eccessiva complessità dei riferimenti autobibliografici, che solo una autrice post connessionista, può effettivamente lei stessa proporre e poi decifrare. La completa differenza, di metodi proposti, stili realizzati, teorie concepite ed illustrate attuali della autrice scientifica, è dovuta anche e soprattutto alla sua estrema sensibilità letteraria, che le permette di capire che le condizioni storiche e sociali attuali sono talmente diverse da quelle precedenti da necessitare approcci teorici completamente distinti a volte perfino contrari, a quelli previamente concepiti, per risultare effiicaci oggi.

Abstract
Document type
Preprint
Creators
CreatorsAffiliationORCID
Tonfoni, Graziella
Keywords
auto-traduzione leggibilità post-tecnologico
Subjects
DOI
Deposit date
26 Jan 2012 09:06
Last modified
25 Nov 2013 10:13
URI

Other metadata

Downloads

Downloads

Staff only: View the document

^