Prévention de la pénibilité : une approche contradictoire ?

Maggi, Bruno (2012) Prévention de la pénibilité : une approche contradictoire ? Bologna: TAO Digital Library, p. 22. ISBN 978-88-906740-3-7. DOI 10.6092/unibo/amsacta/3237. In: TAO Digital Library ISSN 2282-1023.
Full text disponibile come:
[img]
Anteprima
Documento PDF (Prévention de la pénibilité : une approche contradictoire ?)
Licenza Creative Commons Attribution Non-commercial (CC BY-NC 3.0)

Download (920kB) | Anteprima

Abstract

In France, recent laws concerning retirement foresee the obligation to reach agreements in order to prevent some risks, whose disabling consequences imply forms of compensations. These norms raise a number of issues: the language used to define risks, damages and their consequences, generates ambiguities, and some contradictions with the norms concerning health and safety at work appear. It is plausible that this depends on distorted interpretations of the general prevention principles that have been widespread for a long time, which inhibit to reduce effectively the high rates of work accidents and professional diseases.

Abstract
Tipologia del documento
Monografia (Saggio)
Autori
AutoreAffiliazioneORCID
Maggi, Bruno
Parole chiave
Prevention, Risks at work, Hardness at work, Retirement, Organizational action
Settori scientifico-disciplinari
ISSN
2282-1023
ISBN
978-88-906740-3-7
DOI
Data di deposito
08 Mar 2012 11:36
Ultima modifica
28 Feb 2013 10:46
URI

Altri metadati

Si autorizzano tutti gli utenti ad accedere gratuitamente all'Opera, a riprodurla, utilizzarla, distribuirla, trasmetterla e mostrarla pubblicamente e a produrre e distribuire lavori da essa derivati, in ogni formato digitale e per una utilizzazione strettamente personale o per finalità didattiche o di ricerca, con espresso divieto di qualunque utilizzo direttamente o indirettamente commerciale. Gli utenti sono altresì autorizzati dal Titolare dei diritti a riprodurre una quantità limitata di copie stampate su carta dell'Opere per il proprio uso personale. In ogni caso dovranno salvaguardarsi i diritti morali dello/gli autore/i dell'Opere, in particolare riconoscendone adeguatamente la paternità.

Statistica sui download

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^