L’imposta sul valore aggiunto: regime ordinario e regime del margine a confronto. Il caso del mercato dell’arte

Candela, Guido ; Randon, Emanuela ; Scorcu, Antonello E. (2012) L’imposta sul valore aggiunto: regime ordinario e regime del margine a confronto. Il caso del mercato dell’arte. DOI 10.6092/unibo/amsacta/3326.
Full text disponibile come:
[img]
Anteprima
Documento PDF
Licenza Creative Commons Attribution Non-commercial (CC BY-NC 3.0)

Download (404kB) | Anteprima

Abstract

In letteratura, il confronto tra i metodi di calcolo dell’imposta sul valore aggiunto (regime ordinario e regime del margine) è limitato: si riduce al risultato di equivalenza ottenuto con aliquote identiche e uniformi nelle diverse fasi della produzione e dello scambio. In questo lavoro proponiamo un’analisi comparativa generale per stabilire la desiderabilità di un metodo rispetto all’altro in relazione alla struttura delle aliquote, alla tipologia dei soggetti coinvolti, alle politiche di commercializzazione. I risultati sono applicati per valutare il meccanismo di formazione dei prezzi nel mercato dell’arte. Si propongono degli interventi di riforma per rendere il regime fiscale neutrale e trasparente, incentivando scambi e investimenti.

Abstract
Tipologia del documento
Monografia (Working paper)
Autori
AutoreAffiliazioneORCID
Candela, Guido
Randon, Emanuela
Scorcu, Antonello E.
Parole chiave
I.V.A.; regime ordinario; regime del margine; mercato dell'arte
Settori scientifico-disciplinari
DOI
Data di deposito
05 Lug 2012 13:37
Ultima modifica
08 Ott 2012 09:25
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^