Los anglicismos en el lenguaje de la informática en español. El “misterioso mundo del tecnicismo” a través de foros y glosarios en línea

Pano, Ana (2007) Los anglicismos en el lenguaje de la informática en español. El “misterioso mundo del tecnicismo” a través de foros y glosarios en línea. Bologna: Centro di Studi Linguistico-Culturali (CeSLiC), p. 18. DOI 10.6092/unibo/amsacta/2370. In: Quaderni del CeSLiC. Occasional papers A cura di: Miller, Donna Rose. ISSN 1973-221X.
Full text available as:
[img]
Preview
PDF
License: Creative Commons Attribution Non-commercial

Download (235kB) | Preview

Abstract

Con questo lavoro, la Pano illustra come la rapida creazione e sviluppo di nuovi dispositivi, programmi e sistemi nei campi dell’informatica e delle nuove tecnologie dell’informazione rende difficile il corretto uso di molti termini ed espressioni specifici di questi settori da parte dei professionisti, dei traduttori e, in generale, degli utenti di queste tecnologie. Rammenta anche che nel mondo dell’informatica così come in altri settori dell’attività umana, l’inglese è oggi la prima lingua dato che in essa si scrivono e pubblicano la maggior parte di studi e manuali tecnici in tutto il mondo. L’autrice nota che gli effetti di questi fattori nella formazione del discorso informatico in lingua spagnola sono principalmente due: da una parte, un’elevata instabilità lessico-semantica dei termini; e, dall’altra, una maggiore presenza nei testi in spagnolo – più o meno accettata – di unità lessicali ed espressioni derivanti dall’inglese senza cambiamenti (anglicismi puri), e di calchi semantici e strutturali, risultanti dalla traduzione spagnola di termini e strutture inglesi. Di fronte alle difficoltà che un tale adattamento presenta, i glossari accessibili in rete e aggiornati regolarmente e i forum di discussione, come il TIC del Centro Virtual Cervante,s permettono di risolvere importanti questioni linguistiche fornendo numerose risposte alle domande di esperti, traduttori e utenti e consentendo lo scambio e l’arricchimento di saperi. Attraverso l’analisi di questi spazi, l’autrice rileva che la collaborazione e un approccio dinamico e contestuale nella risoluzione di dubbi e nell’elaborazione di risorse, sono oggi fondamentali per la corretta conformazione di questo linguaggio specifico.

Abstract
Document type
Monograph (Essay)
Creators
CreatorsAffiliationORCID
Pano, Ana
Subjects
ISSN
1973-221X
DOI
Deposit date
10 Sep 2007
Last modified
07 Jul 2015 12:59
URI

Other metadata

This work may be freely consulted and used, may be reproduced on a permanent basis in a digital format (i.e. saving) and can be printed on paper with own personal equipment (without availing of third -parties services), for strictly and exclusively personal, research or teaching purposes, with express exclusion of any direct or indirect commercial use, unless otherwise expressly agreed between the user and the author or the right holder. It is also allowed, for the same purposes mentioned above, the retransmission via telecommunication network, the distribution or sending in any form of the work, including the personal redirection (e-mail), provided it is always clearly indicated the complete link to the page of the Alma DL Site in which the work is displayed. All other rights are reserved.

Downloads

Downloads

Staff only: View the document

^