Una regione e la sua musica: il caso della Caria (Turchia)

Bellia, Angela (2013) Una regione e la sua musica: il caso della Caria (Turchia). Bollettino dell'Associazione Iasos di Caria, IV . pp. 24-29. ISSN 1972-8832
Full text disponibile come:
[img]
Anteprima
Documento di testo(pdf) (Articolo)
Licenza: Creative Commons Attribution

Download (1MB) | Anteprima

Abstract

Nel corso degli ultimi anni, nell’ambito degli studi musicologici riguardanti il mondo antico, è stato riscoperto il legame fra il contesto geografico e le tradizioni musicali regionali con i loro particolari elementi connessi alla identità culturale delle varie comunità. Di queste caratteristiche musicali etniche si ha testimonianza attraverso l’uso di appellativi che i Greci attribuivano alla musica delle regioni con le quali erano venuti a contatto: essi riconoscevano e distinguevano le tradizioni musicali ‘altre’ non solo per riproporle e adeguarle ai propri contesti, ma anche, talora, per prendere le distanze dalle pratiche e da quel sapere, marcandone le differenze. In questa prospettiva, risulta di grande interesse la documentazione riguardante la musica in Caria; da un lato le fonti scritte forniscono lo spunto per riflettere sulle occasioni e sugli aspetti degli eventi musicali in relazione ai luoghi in cui si svolgevano e allo status dei musicisti, dall’altro consentono di individuare le peculiarità musicali della regione.

Abstract
Tipologia del documento
Articolo
Autori
AutoreAffiliazioneORCID
Bellia, AngelaUniversità di Bologna0000-0002-1517-6012
Parole chiave
Caria; Aulos; tradizioni musicali
Settori scientifico-disciplinari
ISSN
1972-8832
DOI
Data di deposito
26 Lug 2016 09:43
Ultima modifica
26 Lug 2016 09:43
URI

Altri metadati

Statistica sui download

Statistica sui download

Gestione del documento: Visualizza il documento

^