L'autorialità contesa

Bassetto, Sabina (2016) L'autorialità contesa. Bologna: DAR Dipartimento delle Arti, p. 254. ISBN 9788898010424. DOI 10.6092/unibo/amsacta/5453. In: ARTYPE | Aperture sul contemporaneo (3). A cura di: Grandi, Silvia. ISSN 2465-2369.
Full text available as:
[img]
Preview
Text(pdf)
License: Creative Commons Attribution Non-commercial

Download (24MB) | Preview

Abstract

La questione dell’autorialità nel contesto della mostra d’arte contemporanea, problematica attuale e ancora in evoluzione, offre lo spunto per un’indagine sui ruoli dell’artista e del curatore. Le basi per una definizione delle attività delle due figure sono rintracciabili nel periodo compreso tra il 1968 e il 1972, ovvero nel momento in cui un repentino mutamento degli equilibri interni al mondo dell’arte provoca la rapida ascesa e l’affermazione della figura del curatore, che da mero organizzatore viene percepito come autentico autore di mostre, in grado di minare la centralità del ruolo dell’artista, che si ritrova a non essere più l’unico produttore di significato in ambito espositivo. Nel più ampio contesto della contesa per l’autorialità, risultano emblematiche le posizioni individuali di Harald Szeemann e Daniel Buren, incarnando l’uno il modello mitico del curatore indipendente e creatore di mostre con caratteristiche autoriali, l’altro il prototipo dell’artista estremamente consapevole della cornice imprescindibile del sistema dell’arte, la cui attività pratica e teorica mira a sviluppare delle strategie di controllo sulle modalità di produzione, distribuzione e fruizione delle opere.

Abstract
Document type
Monograph (Book)
Creators
CreatorsAffiliationORCID
Bassetto, Sabina
Keywords
Szeemann; Buren, Curatela; Autorialità
Subjects
ISSN
2465-2369
ISBN
9788898010424
DOI
Deposit date
12 Dec 2016 08:20
Last modified
14 Jun 2017 08:50
URI

Other metadata

Downloads

Downloads

Staff only: View the document

^