Margareth Cavendish Bell in Campo

Cavendish, Margaret (2024) Margareth Cavendish Bell in Campo. A cura di: Sestito, Maria Giulia. Bologna: Dipartimento delle Arti, p. 280. ISBN 9788854971387. DOI 10.6092/unibo/amsacta/7594. In: Quaderni di Scienza & Politica (14). ISSN 2465-0277.
Full text available as:
[thumbnail of Quaderno n. 14 2024 Margaret Cavendish Bell in Campo]
Preview
Text(pdf) (Quaderno n. 14 2024 Margaret Cavendish Bell in Campo)
License: Creative Commons: Attribution-Noncommercial 4.0 (CC BY-NC 4.0)

Download (1MB) | Preview

Abstract

Questo volume presenta la traduzione integrale inedita di Bell in Campo (1662), opera teatrale di Margaret Cavendish. Nella sua introduzione Maria Giulia Sestito ricostruisce il contesto storico e il significato politico dell’opera. Mettendo in scena una guerra tra il Regno di Fazione e il Regno di Riforma, Cavendish interviene pubblicamente per legitti-mare la restaurazione di un ordine monarchico rovesciandone le fondamenta sessuate. Nella finzione letteraria le donne vengono infatti meno al dettame patriarcale per cui la guerra è affare degli uomini. Al contrario, grazie alla loro disciplina e alla determinazione sono decisive per la vittoria della monarchia e per la riforma della propria condizione di subordinazione ai mariti. In un gioco di specchi, la scrittura diventa per Cavendish analisi della condizione storica delle donne, contestazione del canone autoriale maschile e al tempo stesso possibilità di liberazione.

Abstract
Document type
Monograph (Book)
Creators
CreatorsAffiliationORCID
Cavendish, Margaret
Keywords
Cavendish; Bell in Campo; Pensiero politico femminista; Ordine e disordine; Filosofia naturale
Subjects
ISSN
2465-0277
ISBN
9788854971387
DOI
Deposit date
14 Mar 2024 14:35
Last modified
15 Mar 2024 08:49
URI

Other metadata

Downloads

Downloads

Staff only: View the document

^